Article

'Rampage' Jackson, innervosito dal suo avversario, è tornato al meglio

Jackson, che sta ancora migliorando a 32 anni, resta ottimista riguardo il suo futuro nella competitiva divisione UFC dei pesi massimi leggeri e mentre parla spesso di dedicarsi un giorno alla carriera ad Hollywood vuole prima rivincere la sua vecchia cintura.
L'ex campione UFC dei massimi leggeri 'Quinton 'Rampage' Jackson, motivato dalle parole ambiziose spese da Matt Hamill, suo prossimo avversario, è più determinato che mai a tornare indietro nel tempo ed umiliare i suoi detrattori quando i due si incontreranno domani notte a Las Vegas.

I due fighter dalle mani pesanti si incontreranno tra qualche ora e anche se alcuni hanno messo in discussione l'impegno di Rampage nello sport delle arti marziali miste lui insiste che non è mai stato più concentrato.

“La mia motivazione principale è vincere ma penso che Matt abbia fatto un errore dicendo che infrangerà la mia determinazione e che lo sottovaluterò” spiega Jackson. “In verità c'è il fuoco acceso sotto le mie chiappe e questo mi fa allenare duramente cosicché sarò io a rompere la sua determinazione. Voglio surclassarlo."

“Ecco perché ho lavorato molto sulla mia lotta libera, ancora di più sul mio cardio e anche sul rialzarmi se mi troverò schiena a terra, solo nel caso in cui mi porti al tappeto. Onestamente all'inizio non ero motivato al 100% finché non ha detto quello che ha detto.
 
Jackson, conosciuto per le mani pesanti, una mascella di granito e l'aggressività, è considerato uno dei migliori striker nelle mixed martial arts. Il 28 Maggio affronterà Hamill, a sua volta uno a cui piace usare i pugni ma anche rispettato per la lotta libera e il controllo a terra. Nonostante una naturale inclinazione a tirare pugni Rampage si è preparato di conseguenza.
 
“Ho lavorato molto sul mio wrestling per questo incontro” ammette Jackson. “Naturalmente lavoro sempre molto sul mio wrestling. Lavoro sulle stesse cose in ogni camp di allenamento anche se nell'incontro dipende da cosa mi sento di fare e da come mi sento di combattere. Ancora, ho lavorato molto sul mio wrestling perchè rispetto molto le capacità nel wrestling di Hamill.

“Il mio manager stava ragionando sul mio sparring l'altra notte e il mio trainer questa mattina ha detto che sto facendo molto meglio di quanto non ho fatto per il camp di allenamento per (Lyoto) Machida. Ed ero davvero in forma per l'incontro con Machida: quindi sono migliorato molto da allora.”
 
Jackson, che sta ancora migliorando all'età di 32 anni, resta ottimista riguardo il suo futuro nella competitiva divisione UFC dei pesi massimi leggeri e pur parlando spesso di dedicarsi un giorno alla carriera ad Hollywood vuole prima rivincere la sua vecchia cintura.

“Mi piace essere un fighter eccitante, questo è quello per cui voglio essere ricordato, ma se vinco ancora la cintura va bene lo stesso afferma Rampage. “Voglio essere il migliore.”

Watch Past Fights

Media

Recente
UFC commentator Jimmy Smith previews Fight Night Orlando's pivotal main event bout between Josh Emmett and Jeremy Stephens.
21-feb-2018
Presented by Modelo Especial, the official beer of UFC.
21-feb-2018
Check out Jeremy Stephens impressive knockout victory over Marcus Davis before Stephens faces off with Josh Emmett at Fight Night Orlando.
21-feb-2018
UFC Connected is a monthly magazine show that profiles the fighters and events from the worlds leading MMA promotion. In this episode we ‘Take 5’ with UFC analyst Dan Hardy and find out what European fighters he believes are ones to watch in 2018.
20-feb-2018