Article

GSP si prende una pausa; Hendricks vs Lawler per il titolo

Il campione UFC pesi welter Georges St-Pierre rende vacante il titolo e si prende una pausa...
Citando problemi personali non meglio specificati, il campione pesi welter UFC Georges St-Pierre ha annunciato venerdì pomeriggio che si prenderà una pausa a tempo indeterminato dallo sport delle mixed martial arts e renderà vacante il suo titolo con effetto immediato.

“Ho combattuto per molto tempo ad alto livello, con tanta pressione, con tante critiche ed ho deciso di prendermi del tempo libero" ha detto il 32 enne canadese. “So che UFC è un business che non può aspettarmi. Devono continuare a programmare e quindi rendo vacante il mio titolo per rispetto verso gli altri contendenti ed un giorno quando me la sentirò potrei tornare. Ma ora ho bisogno di una pausa."

La notizia arriva a meno di un mese dalla sofferta vittoria per decisione non unanime di St-Pierre ai danni di Johny Hendricks ad UFC 167 di Las Vegas. La vittoria ha fatto registrare la nona difesa consecutiva del titolo da parte di GSP.

“Le gente non capisce che nella situazione in cui sono si subisce molta pressione" ha detto St-Pierre. “Ogni match mi porto molto peso sulle spalle e dopo ogni match se ne aggiunge di ulteriore. Ad un certo punto è diventato così tanto che fatico ad andare avanti. Fisicamente sono al cento per cento, sono ancora giovane ed in cima al mondo ma mentalmente non posso sopportare un altro camp di allenamento in questo periodo e non so quando sarà pronto. Un giorno, quando mi sentirò pronto, tornerò ed invece di avere un adesivo rosso sui guanti ne avrò uno blu e sarò lo sfidante. Ho scalato l'Everest tre volte prima d'ora: quando ho perso con Hughes, con Serra e quando mi sono inforunato al ginocchio e ce la farò anche una quarta volta, credetemi, sento che ce la farò.”

Nella teleconferenza per la stampa con St-Pierre, il Presidente UFC Dana White ha annunciato che Hendricks e Robbie Lawler combatteranno per il titolo vacante al limite dei 77kg nel main event di UFC 171 del 15 Marzo 2014 a Dallas, Texas. Riguarda alla decisione di St-Pierre di prendersi una pausa dall'Ottagono ha detto: “Sono d'accordo con Georges al cento per cento. Ha parlato con noi ed ha detto 'Ho molti problemi personali da risolvere e la sola idea di dovermi allenare per un match di nuovo mi fa andare fuori di testa.’ Questo non il baseball od uno sport qualsiasi. Questo è il combattimento. Devi essere al cento per cento mentalmente, fisicamente, emotivamente. Se non lo sei è meglio se ti fermi ed aspetti di esserti chiarito e penso che questa sia la giusta cosa da fare."

Watch Past Fights

Media

Recente
With a heavy emphasis on fighters from the Europe, Middle East and Asia regions, UFC Connected gives fans a unique look inside the UFC with exclusive access to fighters, teams and events from around the globe.
15-lug-2018
Junior Dos Santos discusses his UFC Fight Night Boise victory over Blagoy Ivanov and what's next for him in the heavyweight division.
14-lug-2018
After defeating UFC newcomer Blagoy Ivanov by unanimous decision in the main event of UFC Fight Night Boise, Junior Dos Santos celebrates by sending a message to his son and requesting another crack at Stipe Miocic.
14-lug-2018
Sage Northcutt after his UFC Boise KO victory: "Words are powerful. I think that we all gotta have respect for each other and that we could all be more careful with the things we say."
14-lug-2018